E' in Portogallo la centrale fotovoltaica più grande del mondo

01 giugno 2009
  

E' in Portogallo la centrale fotovoltaica più grande del mondo
La centrale fotovoltaica più grande del mondo è stata costruita a Moura, nella regione di Alentejo in Portogallo.

Si tratta di una delle zone con la maggiore esposizione al sole durante l'anno di tutta Europa, caratteristica fondamentale per ottenere la massima efficienza da un'impianto solare.

Il progetto della centrale fotovoltaica di Moura, una volta completato, avrà una capacità totale di 62 MW, ottenuta grazie a 376.000 pannelli solari fotovoltaici. Di questi, quasi 190.000 (per un totale di 32 MW di potenza generata) sono installati su strutture fisse, mentre 52.000 dispongono della possibilità di seguire l'orientamento del sole durante il giorno.

La centrale dovrebbe essere completata entro il 2010, e si estenderà su una superficie totale di 130 ettari. L'energia elettrica generata dovrebbe essere a regime di 88 GWh all'anno.

Il costo totale sarà dell'ordine di 250 milioni di Euro, e contribuirà a risollevare le sorti di una delle regioni più depresse economicamente del Portogallo. E probabilmente è stata proprio la volontà di contribuire al bilancio della regione a spingere per la costruzione di questa centrale, visto che al momento non sembra che la tecnologia fotovoltaica attuale sia in grado di risolvere i problemi di generazione di energia elettrica: troppo bassa l'efficienza dei pannelli, che sono perdipiù ancora estremamente costosi, ma soprattutto c'è la necessità di mantenere un flusso di potenza generata con centrali tradizionali per far fronte ai periodi in cui la centrale solare non produce energia.



comments powered by Disqus