Derbigum realizza un max impianto fotovoltaico in Belgio

02 febbraio 2010
  

Derbigum realizza un max impianto fotovoltaico in Belgio
53.000 metri quadri di superficie installata di pannelli fotovoltaici con una potenza di 1,87 MWp (megawatt peak), per una produzione pari ad 1,5 milioni di kWh all'anno. Questi sono i numeri dell'impianto fotovoltaico realizzato da Derbigum in Belgio, frutto di un investimento di ben 10 milioni di Euro.

L'impianto è stato realizzato con i pannelli Derbisolar, montati sopra ai tetti degli otto padiglioni della fiera Flanders Expo,  e potrà far fronte ai bisogni energetici di oltre 450 famiglie.

Derbisolar di Derbigum utilizza una base impermeabile abbinata a pannelli fotovoltaici di tipo amorfo prodotti da Unisolar, offrendo così allo stesso tempo una copertura impermeabile per i tetti ed i panneli solari fotovoltaici per produrre energia elettrica.

I pannelli a film sottile sono incollati al manto impermeabile Derbisolar Base, ed in seguito vengono installati i raccordi elettrici tra i pannelli e la rete, protetti da elementi esterni in plastica.

In questo modo fra l'altro si riduce anche l'impatto estetico dell'impianto solare, visto che i pannelli sono integrati nell'impermeabilizzazione del tetto, ed infatti il sistema rientra tra le tecnologie a totale integrazione architettonica (BIPV - Building Integrated Photovoltaics) da parte del Conto Energia, potendo così usufruire dei maggiori incentivi per la produzione di energia fotovoltaica.




comments powered by Disqus